io lo so che non sono solo, anche quando sono solo…

Pubblicato: 25 gennaio 2008 in IoMe

Ore 15.30, orario di pausa pomeridiana al lavoro. TV sempre accesa in mensa e come spesso accade la trovo sintonizzata su MTV o ALLMUSIC. La colonna sonora ideale per chi dopo 5 ore di marasma in mezzo a clienti prepotenti e maleducati vuole solo mangiarsi una macedonia chiaccherando con un collega.

Oggi in mensa mi sono dinuovo innamorato, si Jovanotti ci è dinuovo riuscito. Il video per presentare il suo ultimo singolo FANGO è come sempre ispirante e rassicurante, coglie appieno grazie al regista Ambrogio Lo Giudice l’idea che il “giovanotto” deve avere della vita.

Una vita dove tutto scorre come la cascata dietro di lui, una vita dove sei solo in mezzo al trambusto(la cascata dinuovo) e ti fermi ogni tanto cercando di capire intorno a te che lingua si parla, una vita in cui cerchi di metter a posto con fatica le cose e quando hai finito ti ritrovi esattamente all’inizio e qui, l’acqua si fa dinuovo protagonista. Ma Jovanotti sembra dire che in realtà sei circondato da un tutto che permea lo spazio intorno a te che forse è DIO? Un DIO NATURA che regola e sistema come può i danni che l’uomo fa senza accorgersi di farli. Ed allora non sei solo anche quando sei solo…..se riesci a crederci anche tu è fatta, immediatamente respiri apertamente e sorridi di ciò che ti passa davanti, perchè sai che nulla è stabile ma tutto in trasformazione e potenzialmente migliorabile.

Mia nonna dice sempre che “più buio della mezzanotte non può venire ed anche dopo benchè tu ancora non veda luce, in realtà il sole sta già sorgendo” :-O

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...