Etichettare è una comodità che cerchiamo di prenderci in una vita che non lo è affatto!(o bianco o nero 2)

Pubblicato: 7 luglio 2008 in riflessioni di elfo
Tag:, ,

 

 

Un commentatore mi chiede cosa ci sia di male ad etichettare o essere etichettati.

Penso che finchè si riempe una scatola e poi sapendo esattamente cosa c’è dentro la si etichetti, non ci possano esser problemi. Ma le persone non sono scatole di cui sai il contenuto, le situazioni della vita e i movimenti sociali sono il risultato di mille variabili che vanno a formare il contenuto della “scatola” e non c’è un coperchio apribile per poter scrutare dentro. Per lo meno io non ho la calotta cranica scoperchiabile 😛

Ecco perchè etichettare è pericoloso, crea aspetative che per lo più verranno disattese.

Molto meglio non aspettarsi nulla, accettare le variabili ed affrontarle una alla volta man mano che si presentano. Nulla è statico a questo mondo, tutto è in divenire, tutti abbiamo la possibilità ed il DIRITTO di cambiare, di ricominciare senza esser schiavi dell’etichetta che ci hanno messo al collo.

Etichettare è una comodità che cerchiamo di prenderci in una vita che non lo è affatto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...