esserci dentro, esserci!

Pubblicato: 20 dicembre 2008 in IoMe

ogni anno è la stessa storia, benchè per me l’inizio dell’anno nuovo cada il 31 agosto, sarà perchè i progetti per quel che mi riguardava partivano con il rientro a scuola, ogni volta poi a Natale, mi ritrovo a tirar somme. Per anni son sempre partito in positivo ma da qualche tempo non è più così.Anche quest’anno non son soddisfatto del mio recente passato e non son positivista sul prossimo futuro. Ritorna la solita sensazione di non aver io la guida della mia macchina! E’ come se fossi su una Supercar, con il computer impostato in autoguida. Fai ciò che di più rassicurante ci sia da fare. Non rischi una virgola, non sgarri minimamente. Non è proprio così tragica ma insomma…! E allora che fare? … intorno i vecchi amici deludono e non reggono il confronto con la tua voglia di reagire al grigiore intorno. C’è un cielo azzurro da qualche parte, lassù che aspetta di esser scoperto. mi manca però l’attrezzo giusto, chessò tipo un grosso ventilatore, per scacciar via le nubi. Ogni tanto un raggio di luce buca la coltre grigetta, ma dura poco e comunque anche se persiste e flebile. Non mi rimane che pensar come la mia nonnina, mancata da poco che diceva:” non ti preoccupare Chicco, più buio della mezzanotte non può venire….ed anche se è ancora buio in realtà il sole stà già sorgendo…devi solo aspettare ancora un po’….”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...