Busi, Maicol e company!!!!

Pubblicato: 11 marzo 2010 in visto, guardo, guarderò...
Tag:, , , , , ,

Diciamocelo!….Le minoranze vengon tanto più accettate quanto più fanno ridere e meno creano problemi.

Però alcune richieste o rivendicazioni, se fatte da una minoranza diventan subito scomode e risibili. E quindi ecco che un ragazzo ciccio se a scuola fa ridere ed è gioviale, accetta sempre gli scherzi e non si ribella mai è accettato da tutti ma se solo osa esser antipatico(che sarà pure un diritto di tutti a giorni alterni) o richiedere rispetto ritorna ad essere solo un “ciccione di merda!”

Anche per noi froci è così! Vanno bene i ricchioni che “marcano come iene” (insomma che scheccano) i travestiti, le checche astrologhe, le frocie isteriche e macchiettare. Sia mai che un ricchione anzi scusate…Un Omosessuale sia serio o “normale”. Che vada in tv a richiedere o parlar di diritti. Che sia un ospite qualunque che ha qualcosa da dire, perchè non interessa a nessuno. Sono anni che la tv ci propina esempi del calibro di Aldo Busi, vari Maicol o quell’altro che aveva sempre il cappellino in testa nel GF. Le travestite poi sono sempre di moda! Anni di esempi falsi e offensivi per tutti quelli che si vivono la propria differenza in tranquillità senza chieder nulla in più dell’esser cittadini come tutti gli altri.

L’altra sera mi son rotto di guardar l’Isola dei Famosi ed ho spento. Non ne potevo più delle battute del cazzo di Busi. Battute gratuite, zozze senza senso e senza contesto, buttate li tanto per far scandalo e basta. Ed è stato pure presentato e osannato come la cultura italiana che entra in un reality. Ma che cavolo vi mangiate a tavola? Peyote?….Sono esterefatto ogni volta di come la Tv cerchi di distruggere tutto quello che la comunità gay fa da anni nel cercar di riparare un immagine distorta del mondo gay. Eredità certo di un certo modo di manifestare anni ’70 dove forse c’era bisogno di shockare ma che ora è anacronistico ed inutile se non dannoso.

Non sono contro i gay pride, ma sono contro certe esibizioni volgari che nulla hanno a che fare con il diritto d’esistere perchè fan parte di una sfera più privata, di cui si può parlare ma che non si deve ostentare a tutti i costi!

So che molti gay non son daccordo con me e mi vedono come uno che ha paura di esser ciò che è, ma la mia storia dice il contrario. Ho sempre banchettato in strada per l’Arcigay, ho parlato apertamente della mia vita amorosa sul lavoro e nella vita sociale, facendo un operazione di normalizzazione e rendendo il mio vivere in coppia con un uomo, una cosa normale alle orecchie di chi lavora e vive vicino a me…

QUESTO PER ME è FARE POLITICA utile alla causa! Quindi vi prego…facciamo uscire Busi da quella trasmissione e protestiamo con le reti tv quando ci rappresentano nei modi sbagliati…o perlomeno sempre e solo nei soliti modi.

Ok…sfogato! 😛

Annunci
commenti
  1. troubledsleeper ha detto:

    bello sfogo!!!
    fai bene a essere arrabbiato: purtroppo la “macchietta” in italia va ancora troppo di moda.
    questo vale per tutte le categorie: extracomunitari che vanno bene
    a) se sono boni/e
    b) non capiscono l’italiano e fanno gaffes
    c)se giocano in serie A
    Il normale non va di moda.
    Busi io l’ho sempre odiato perchè spocchioso e “sadico” con chi ne sa meno…..
    un saluto e continua così

  2. elfo00 ha detto:

    Ti ringrazio….grazie di esser passato da qui….vado a leggermi un po’ il tuo blog! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...