Posts contrassegnato dai tag ‘dio’

Un motivo ci sarà!

Qualcuno che parla in nome di Dio anzi, peggio, al suo posto è una delle cose più aberranti e schifose che vedo nel mondo di oggi.

Ai miei occhi di uomo, penso moderno è impensabile che un Dio se c’è, non intervenga e prenda parola in casi come la prossima(speriamo di no) lapidazione della donna iraniana Sakineh o di tutte le persone prigioniere nei bracci della morte, spesso innocenti o colpevoli solo di esser diverse.

Dio non c’è.

Dio è morto?

Dio semplicemente se c’è, è talmente lontano da noi da non sentire suoi questo tipo di problemi.

Dio come lo vogliamo noi non esiste.

Gli uomini che parlano di Dio come se lo avessero visto ed incontrato, spesso son gli stessi che condannarono e tutt’ora lo fanno coloro che in qualche modo, sono scollati dalla realtà fisica e vedono ed interagiscono con un mondo ai più negato, quello immateriale. Eppure Dio non è forse immateriale?

Dio non è forse “magia”???

Dio è la natura! E’ l’energia che muove tutt’intorno. Sono le stagioni, sono i tentativi sempre più disperati di contenere quel cancro che siamo noi uomini. Dio è il bene che ancora madre terra ci vuole nonostante i calci che le diamo.

La minaccia non è una donna che vuole poter scegliere il proprio destino, non è l’omosessuale, la minaccia non è lo scienziato. La minaccia è nascosta sotto la facciata dei perbenisti, dei politici corrotti, delle chiese piene d’oro, dei rabbini razzisti, dei leader islamici che spacciano droga……

Dio se c’è, tutto questo non lo vede nemmeno….siam così piccoli, ma tanto piccoli!

…da chi è solito ospitare in casa propria o no?

Bene!

In casa nostra in questi giorni abbiamo un Dittatore libico, che fa dichiarazioni sconcertanti rivolgendosi all’Europa usando come megafono il nostro balcone.

Un uomo infido che raduna a pagamento ragazze fighe per parlare di religione. Di DIO.

Le stesse ragazze che al suo paese chiuderebbe in casa per mesi se prendessero parte ad una cosa del genere. In altri paesi Islamici forse farebbero di peggio.

In casa nostra si prende gli onori e gli si paga di tutto.

Però io non ricordo di aver voluto farlo entrare e voi?

no dico…pensiamoci.

non nominare il nome di Dio invano
2° comandamento: non nominare il nome di Dio invano